Raggruppare per opera? Sì, ma cum iudicio

Recentemente sto inserendo, lentamente, tutte le mie letture e i miei posseduti in due “social library”: anobii e librarything (per chi fosse interessato troverà le mie biblioteche in costruzione qui e qui).

Sicuramente fra i due librarything ha spunti maggiori per un utiizzo non esclusivamente personale e, dunque, un possibile interesse per le biblioteche.

Ma non è mia intenzione lanciarmi in una comparazione né analizzare gli utilizzi di librarything nella nostra vita reale di bibliotecari.

Ciò che mi interessa è focalizzarmi su una delle caratteristiche identificative di librarything, ovvero il “raggruppamento per opera“.
Continue reading

LibX e SBN – LibX e Sebina

Vedo dalle stringhe di ricerche di persone che hanno la sfortuna di finire su questo blog che c’è interesse per l’integrazione di SBN in Libx.

La maniera più semplice (cfr Libx e i cataloghi personalizzati) è quella di dichiarare in config.xml (o nell’interfaccia messa a disposizione da Libx) un bookmarklet in questo modo

<bookmarklet name="SBN" url="http://www.sbn.it/opacsbn//opaclib?saveparams=true&db=iccu&from=1&searchForm=opac%2Ficcu%2Favanzata.jsp&resultForward=opac%2Ficcu%2Fbrief.jsp&select_db=&do=search_show_cmd&Invia=Avvia+la+ricerca&fieldaccess%3A1==Titolo%3A4&fieldval%3A1=%t&fieldstruct%3A1=ricerca.parole_tutteAND%3A%40and%40&fieldaccess%3A2=Autore%3A1003&fieldval%3A2=%a&fieldstruct%3A2=ricerca.parole_tutteAND%3A%40and%40&fieldaccess%3A3==Keywords%3A1035&fieldval%3A3=%Y&fieldstruct%3A3=ricerca.parole_tutteAND%3A%40and%40&fieldaccess%3A4=Codice_ISBN%3A7&fieldval%3A4=%i&fieldstruct%3A4=ricerca.parole_tutteAND%3A%40and%40&fieldaccess%3A5==Codice_ISSN%3A8&fieldval%3A5=%is&fieldstruct%3A5=ricerca.parole_tutte" options="t;a;Y;i" contextmenuoptions="i;is">

SBN è integrato in Bibliobar ad esempio.

Anche per Sebina conviene dichiarare un bookmarklet (è stato fatto per l’università di Torino), ma dipende dalla vostra singola installazione. Qualora aveste bisogno in tal senso contattatemi.